Attualità

Coronavirus: 278 nuovi casi di cui un terzo nel chietino, ma scende il numero dei positivi e dei ricoverati

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 11.036 (-236 rispetto a ieri), tra cui 36 in terapia intensiva e altri 432 in altri reparti

Si registrano 278 nuovi contagi di Coronavirus, su 4.052 tamponi effettuati, oggi in Abruzzo: hanno tra 7 mesi e 95 anni. Ci sono inoltre 21 decessi (11 dei quali fanno riferimento ai giorni scorsi, ma sono stati comunicati solo oggi dalle Asl): si tratta di pazienti tra 66 e 97 anni, di cui 4 nel chietino, 7 nell'aquilano, 6 nel teramano e 4 nel pescarese. 

Sale così a 34.858 il numero casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza, mentre i  morti sono stati 1.206.

Dei nuovi positivi, sono 36 quelli di età inferiore a 19 anni, di cui 13 in provincia di Chieti, 6 in provincia dell’Aquila, 7 in provincia di Pescara e 10 in provincia di Teramo.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 22.616 dimessi/guariti (+493 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 11.036 (-236 rispetto a ieri).

Tra questi, 432 pazienti (-19 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 36 (-2 rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10.568 (-215 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 10.913 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+63 rispetto a ieri), 7.058 in provincia di Chieti (+94), 7.086 in provincia di Pescara (+38), 9.346 in provincia di Teramo (+63), 279 fuori regione (-1) e 176 (+21) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 512.111 test (+4.052 rispetto a ieri).

Lo comunica l’assessorato regionale alla Sanità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 278 nuovi casi di cui un terzo nel chietino, ma scende il numero dei positivi e dei ricoverati

ChietiToday è in caricamento