L'amore vince sul Coronavirus: Giacomo e Gloria sono i primi sposi teatini in mascherina

Hanno rinviato le nozze di una settimana ma, nonostante le limitazioni, non hanno voluto rinunciare a unirsi in matrimonio, questa mattina, nel municipio di Chieti

Si sarebbero dovuti sposare una settimana fa, ma il Covid 19 ha scombinato i loro piani. E, anche se le loro nozze sono decisamente diverse da come avrebbero immaginato, Giacomo D'Ettorre e Gloria Marinelli, oggi, hanno tutte le ragioni per essere felici. 

Questa mattina, infatti, si sono uniti in matrimonio civile nel municipio di Chieti: sono i primi sposi teatini al tempo del Coronavirus. Naturalmente la celebrazione, nella sala della sede provvisorio del Comune, in corso Marrucino, si è tenuta secondo tutte le disposizioni anti contagio. 

Gli sposi e la celebrante, Luisa Panara, così come i testimoni, indossavano guanti e mascherine ed erano a rigorosa distanza di oltre 1 metro. Ma la gioia di coronare il sogno d'amore è stata più forte della pandemia, come dimostrano i sorrisi dei novelli marito e moglie appena, tornati a casa, hanno potuto scoprire il viso e immortalarsi in una foto ricordo da inviare a quanti avrebbero voluto accanto.

A gioire con loro, seppure solo virtualmente, c'erano amici e parenti, alcuni dei quali collegati in diretta Zoom dalle Marche, regione d'origine della sposa. 

I festeggiamenti e la cerimonia religiosa in chiesa sono solo rimandati: appena sarà possibile, Giacomo e Gloria indosseranno gli abiti eleganti e si lasceranno abbracciare da tutti quelli a cui vogliono bene. 

Una bella storia d'amore e di speranza in un momento complicato, raccontata da Ilaria, la sorella dello sposo, che vuole così formulare i suoi migliori auguri alla nuova famiglia. Felicitazioni anche dalla redazione di Chieti Today. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento