menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: ci sono 51 nuovi casi in Abruzzo, positivo anche un bimbo di 2 anni

Attualmente, nella nostra regione, sono 817 i positivi al Coronavirus, 47 in più di ieri e cresce anche il numero dei ricoveri in ospedale

Cinquantuno nuovi casi di Coronavirus si sono registrati nelle ultime 24 ore, in Abruzzo, su 1.626 tamponi analizzati. Il più giovane nuovo contagiato ha 2 anni, il più anziano 93. Otto persone sono della provincia di Chieti, ma è quella di Teramo la più colpita oggi, con 20 nuovi casi.

Sale così a 4.317 il numero dei contagi dall'inizio dell'emergenza, mentre il numero dei pazienti deceduti dopo aver contratto il Covid 19 ammonta a 477. 

Attualmente, nella nostra regione, sono 817 i positivi, 47 in più di ieri.

Tra questi, 58 pazienti (+8 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 5 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 754 (+38 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3.023 dimessi/guariti (+4 rispetto a ieri), di cui 19 che, da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 3.004 che hanno risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 192.553 test (+1626 rispetto a ieri).

Del totale dei casi positivi, 616 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+10 rispetto a ieri), 1.019 in provincia di Chieti (+8), 1.838 in provincia di Pescara (+11), 808 in provincia di Teramo (+20), 33 fuori regione (invariato) e 3 (+2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l'assessorato regionale alla Sanità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento