menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: in Abruzzo ci sono 641 nuovi contagiati e 9 morti

Il numero dei positivi attuali supera quota 14 mila, mentre aumentano i pazienti ricoverati in ospedale

Oggi in Abruzzo si registrano 641 nuovi contagi da Covid 19, su 4.600 tamponi analizzati. Ci sono inoltre 9 decessi, di cui 2 in provincia di Chieti, 6 in quella dell'Aquila, 1 nel pescarese: i pazienti avevano un'età compresa tra 70 e 90 anni. 

Sale così a 21.193 il numero dei casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza e a 712 quello dei morti.

I nuovi contagiati hanno un'età compresa tra 1 e 98 anni e sono 93 quelli con meno di 19 anni: 22 in provincia di Chieti, 43 nel teramano, 17 nell'aquilano e 11 nel pescarese.

Nel numero complessivo dei casi positivi, sono compresi anche 6.091 dimessi/guariti (+250 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 14.390 (+382 rispetto a ieri).

Di questi, 621 pazienti (+31 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva, 65 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 13.704 (+352 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 6.714 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+260 rispetto a ieri), 4.092 in provincia di Chieti (+104), 4.324 in provincia di Pescara (+124), 5.634 in provincia di Teramo (+123), 207 fuori regione (-1) e 222 (+31) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 357.482 test (+4.600 rispetto a ieri).

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento