rotate-mobile
Attualità Fallo

Abruzzo in lutto per la morte del sindaco di Fallo: il cordoglio di amministratori e associazioni, eventi annullati per rispetto

Ieri pomeriggio Alfredo Salerno ha avuto un malore mentre era al lavoro in municipio: aveva solo 55 anni

È unanime il cordoglio dell'improvvisa scomparsa, a soli 55 anni, del sindaco di Fallo Alfredo Salerno, morto ieri pomeriggio per un malore, mentre era al lavoro in Comune. 

In un post sulla pagina ufficiale del Comune, si legge: "Con profondo dolore e incredulità diamo la notizia della prematura scomparsa del nostro caro Sindaco Alfredo Salerno. Un avvenimento che ha sconvolto tutta la comunità fallese, una persona che amava il suo paese con tutto se stesso ed era sempre in prima persona al servizio dei propri cittadini con onestà e spirito di iniziativa. L’Amministrazione, il segretario comunale e i dipendenti si stringono attorno alla moglie Carla in questo momento drammatico".

Dal presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, "alla famiglia le più sentite condoglianze a nome personale e dell'intera giunta regionale per la perdita di una persona che in questi anni ha saputo dedicare il suo tempo e il suo impegno a favore dell'intera cittadinanza. La dedizione che ha saputo profondere nell'incarico che ricopriva rimarrà un esempio per tutti". 

Commossa la capogruppo del Movimento 5 stelle in consiglio regionale, Sara Marcozzi: “La notizia dell’improvvisa e prematura dipartita di Alfredo Salerno - dice - ci lascia sgomenti e addolorati. Se ne va un amico, oltre che un onesto e bravo amministratore che amava il suo paese e i suoi concittadini. In questo momento di dolore siamo vicini alla famiglia, in particolare alla amata moglie Carla”.

La comunità politica provinciale di Fratelli d'Italia e il coordinatore regionale Etel Sigismondi si stringono con affetto alla famiglia Salerno, partecipando al dolore per la prematura scomparsa di Alfredo, stimato Sindaco di Fallo e delegato regionale di Borghi Autentici d'Italia. "Alfredo - dicono in una nota - anche nella sua capacità di mettersi a disposizione di un territorio molto più vasto del suo, e lo aveva dimostrato con il suo impegno all'interno della delegazione Abruzzo di Borghi Autentici d'Italia della quale era Presidente Regionale, era un amministratore generoso e disponibile. Una grave perdita per Fallo e per l'intera provincia di Chieti".

Un dolore inaspettato e profondo, che unisce la piccola comunità di Fallo all'intera provincia di Chieti e a tutto l'Abruzzo. Tanti sindaci del territorio, che con Salerno hanno condiviso battaglie o iniziative per la valorizzazione dei piccoli centri, ne hanno tracciato un ricordo commosso. 

Il primo cittadino di Treglio, Massimiliano Berghella, ricorda l'amico e il suo entusiasmo in ogni cosa che faceva: "La vita è un dono immenso - scrive in un post - ma fragile. Così un giorno conosci un uomo che viene da un piccolo paese, Fallo, di cui conosci solo il nome e dove si trovi, lui è il sindaco e si chiama Alfredo Salerno. Ti parla del suo paese con gli occhi dell'amore, ti parla della sua Carla, ti parla dei suoi due Gianluca, di Claudio e di Sfarfallo, ti parla dei suoi amici di sempre. Ti parla del profumo della sua terra e di quanto contino molto di più 'onestà e onore' di 'soldi, fama e successo'. Poi inizi a vivere quel paesino, con lui che ti invita ad ogni evento, tu vai volentieri perché il sorriso e la buona compagnia non mancano mai. Quella che è la sua famiglia piano piano diventa anche un po' la tua. Amico mio quel caffè che avremmo dovuto prendere insieme oggi, lo prenderemo in un posto migliore. A te dico solo grazie, grazie di ogni cosa bella che mi hai donato. Sei volato via troppo presto ma rimarrai sempre vivo nel mio e nel cuore di tanti. Buon viaggio Alfredo".

La sindaca di Palombaro Consuelo Di Martino lo ricorda così: "Sempre gentile, cortese e determinato, mancherai a tutti noi". Stessi aggettivi usati dal sindaco di Tollo Angelo Radica: "Ciao amico cortese e gentile. Sorridente e calmo, lasciavi il segno nei tuoi interlocutori. Te ne sei andato mentre eri in Comune a lavorare per i tuoi cittadini, in silenzio. Non ti dimenticheremo Alfredo. Esprimo a nome della comunità tollese vicinanza alla comunità di Fallo".

Vicinanza ai familiari e alla comunità di Fallo arriva anche dal sindaco di Gessopalena Mario Zulli, San Vito Chietino Emiliano Bozzelli, Ortona Leo Castiglione, Roccascalegna Domenico Giangiordano, Rocca San Giovanni Fabio Caravaggio, Altino Vincenzo Muratelli, Paglieta Ernesto Graziani, Lama dei Peligni Tiziana Di Renzo, Vasto Francesco Menna, Claudio D'Emilio Palena, Levino Di Placido Pennapiedimonte, Angelo Piccoli Montenerodomo, Donato Di Santo Bomba, Antonio Tavani Fara San Martino, Villetta Barrea (L'Aquila) Giuseppina Colantoni.

Cordoglio anche dalla rete Borghi autentici d'Italia, di cui il sindaco di Fallo era delegato regionale: "La presidente, il direttivo, la segreteria tecnica nazionale, la segreteria tecnica abruzzese e la delegazione Abruzzo dell'Associazione Borghi Autentici d'Italia si uniscono al dolore della famiglia e della comunità per la prematura scomparsa di Alfredo Salerno, Sindaco del Borgo Autentico di Fallo e delegato regionale. Un primo cittadino esemplare, sempre in prima fila per la sua comunità e con tanta voglia di rendere grande il suo piccolo borgo. Ricorderemo per sempre la sua generosità e la sua forza d’animo. Una grave perdita per il territorio abruzzese e per la comunità dei Borghi Autentici d’Italia. Ciao Alfredo, buon viaggio".

L'associazione Penelope Abruzzo, che per sabato aveva organizzato una fiaccolata a Fallo per chiedere luce sulla scomparsa di Giovina Mariano, ha annullato la manifestazione in segno di rispetto: "Tutta l'associazione - dice la presidente Alessia Natali - si unisce al dolore della moglie Carla e della sua famiglia. Non ci sono parole davanti a tali tragedie! Grazie Alfredo Salerno per quello che hai fatto per noi e per Gioia in questi mesi. Grazie per la tua immensa disponibilità e bontà d'animo. Doti non scontate! Riposa in pace e fai buon viaggio . Onore a te sindaco". 

A Quadri, in segno di rispetto, è stata rinviato a domenica l'evento Il villaggio di Babbo Natale in programma domani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo in lutto per la morte del sindaco di Fallo: il cordoglio di amministratori e associazioni, eventi annullati per rispetto

ChietiToday è in caricamento