A Ortona le forze dell'ordine vigilano sul rispetto del divieto di assembramento

Nel corso del pattugliamento sulle principali vie del centro urbano, sono stati monitorati alcuni punti sensibili come i parchi cittadini

Sono partiti sul territorio comunale di Ortona i controlli per verificare il rispetto delle misure di prevenzione anti Covid. Se ne sta occupando la polizia municipale, in collaborazione con le altre forze dell'ordine presenti sul territorio. 

In particolare, nell'ambito delle disposizioni emanate dalla questura di Chieti, è stato avviato un programma di servizi straordinari di controllo, per vigilare sul rispetto del divieto di assembramento fuori e dentro i locali, sul contingentamento degli ingressi negli esercizi commerciali, sul rispetto del divieto del ballo, del distanziamento sociale e dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e in particolare della mascherina che secondo l’ordinanza ministeriale deve essere indossata anche all’aperto dalle ore 18 alle 6 in luoghi dove c’è rischio assembramento.

Alle forze di polizia, carabinieri e guardia di finanza si è aggiunta, su richiesta dell’amministrazione comunale di Ortona, anche il personale del comando locale di polizia municipale con l’utilizzo di pattuglie, una volta alla settimana, fino alle ore 24.

La prima giornata di questo particolare servizio di controllo sul territorio si è svolta mercoledì 26 agosto, quando sono stati impegnati i militari del locale comando dei carabinieri e due pattuglie con quattro unità della polizia municipale, con l’aggiunta di una pattuglia dedicata agli interventi stradali. Nel corso del pattugliamento sulle principali vie del centro urbano, sono stati monitorati alcuni punti sensibili come i parchi cittadini, dove si sono riscontrati situazioni di particolare aggregazione a San Giuseppe e Fonte Grande. Nel corso dei controlli, non sono state elevate sanzioni: i cittadini, una volta informati delle motivazioni dei controlli, hanno accolto favorevolmente il servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Invito tutti i cittadini al rispetto delle prescrizioni anticovid – commenta il sindaco Leo Castiglione – per il bene e la sicurezza di tutti dobbiamo mantenere alta l’attenzione e non abbassare la guardia. Questo servizio attivato dalla questura ha l’obiettivo di sensibilizzare ulteriormente la popolazione ad adottare tutte le raccomandazioni introdotte per contrastare una ripresa e l’aumento dei contagi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento