rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Il consiglio regionale premia le attrici del film "L'Arminuta": c'è anche la vastese Sofia Fiore

I riconoscimenti in denaro saranno consegnati giovedì (24 febbraio), alle ore 10, nella Sala Ipogea di Palazzo dell’Emiciclo, all’Aquila, prima dell’inizio della seduta consiliare in programma lo stesso giorno

Il consiglio regionale conferirà un riconoscimento alle due giovani attrici abruzzesi protagoniste del film “L’Arminuta”, Sofia Fiore, di Vasto, e Carlotta De Leonardis, di Spoltore.

I premi, dal valore di 5mila euro ciascuno, saranno consegnati giovedì (24 febbraio), alle ore 10, nella Sala Ipogea di Palazzo dell’Emiciclo, all’Aquila, prima dell’inizio della seduta consiliare in programma lo stesso giorno.

L’iniziativa è stata decisa dall’ufficio di presidenza del consiglio, dando seguito al principio statutario che impegna la Regione a “promuovere la cultura, valorizzare le iniziative culturali e salvaguardare il patrimonio costituito dalle specificità regionali, valorizzare il paesaggio e le bellezze naturali della regione favorendone la conoscenza e la diffusione”, e in applicazione della legge regionale n. 38/1985 che stabilisce che la Regione “istituisce stage, borse di studio, premi ed altri riconoscimenti”.

Il film “L’Arminuta” è ambientato in Abruzzo ed è tratto dall’omonimo romanzo di Donatella Di Pietrantonio, già vincitrice del Premio Campiello nel 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio regionale premia le attrici del film "L'Arminuta": c'è anche la vastese Sofia Fiore

ChietiToday è in caricamento