rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Attualità

Il consiglio comunale straordinario conferisce la cittadinanza onoraria a Paglione, consegnate le chiavi della città al prefetto Forgione [FOTO]

L'amministrazione ha inoltre conferito gli encomi e gli elogi scritti agli agenti della polizia municipale. Una giornata di ringraziamento pubblico all'interno del teatro Marrucino

Una mattinata speciale quella di oggi al teatro Marrucino dove il consiglio comunale si è riunito in seduta straordinaria per conferire la cittadinanza onoraria al mecenate Alfredo Paglione. Un giornata di ringraziamento pubblico: oltre alla delibera, votata all’unanimità, per il riconoscimento a un concittadino che con le sue donazioni ha contribuito ad arricchire e anche a fondare il patrimonio museale di Chieti,  l’amministrazione comunale ha consegnato una chiave simbolica della città al prefetto Armando Forgione che tra pochi giorni concluderà il suo incarico qui. 

L’onorificenza invece è stata consegnata nelle mani della sorella di Paglione, Maria, e di Luciano Di Tizio, presidente della Fondazione Immagine istituita dallo stesso mecenate.
“Tanti in Abruzzo hanno detto grazie ad Alfredo Paglione – le parole del sindaco Diego Ferrara, della vicepresidente del consiglio comunale Silvia Di Pasquale e del vicesindaco e assessore alla Cultura Paolo De Cesare -  Chieti si unisce a questo coro significativo di tante realtà regionali, con un riconoscimento unanime e sentito e condivide la gratitudine della città non solo per le opere donate, ma per averci consentito di arricchire la nostra esposizione museale e, soprattutto, di condividerne valore e bellezza con la cittadinanza e la comunità tutta”.

Il sindaco ha poi consegnato le chiavi simboliche in 3D a Forgione per dare uno speciale arrivederci: “La città di Chieti saluta un uomo delle istituzioni – ha detto ancora Ferrara - un amico, una persona appassionata di bellezza e cultura e pronta a spendersi per la comunità, com’è accaduto durante gli anni difficili della pandemia. A lui una chiave per aprire le porte di una città dove tornare sempre e ritrovare immutati l’affetto e la stima di tutti”.

 In chiusura della seduta, sono stati consegnati gli encomi e gli elogi scritti agli agenti di polizia municipale impegnati nello svolgimento del progetto Strade sicure  e che si sono distinti per l’attività di servizio svolta in particolari situazioni.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale straordinario conferisce la cittadinanza onoraria a Paglione, consegnate le chiavi della città al prefetto Forgione [FOTO]

ChietiToday è in caricamento