rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità

Concessioni Balneari, l'assessore Campitelli: "Va riconosciuto il valore aziendale e l’indennizzo"

L'assessore regionale al Demanio, Nicola Campitelli interviene sulla riforma delle concessioni balneari

"Va riconosciuto il valore aziendale e l’indennizzo degli investimenti ai concessionari uscenti solo in questo modo si potranno tutelare realmente le imprese storiche e familiari che contraddistinguono l’offerta balneare della costa abruzzese".

A dirlo è l'assessore regionale al Demanio, Nicola Campitelli che interviene sulla riforma delle concessioni balneari. 

"Il consiglio di Stato - spiega Campitelli - ha acclarato la necessità di assegnare le concessioni demaniali attraverso gare. Proprio per questa ragione è quanto mai necessario vigilare sull'adeguato indennizzo, da riconoscere ai balneatori mediante l’ammortamento e la valorizzazione dell’esperienza professionale senza vanificare gli enormi sacrifici delle famiglie dei nostri balneatori che per anni hanno garantito la migliore accoglienza turistica facendo crescere il nostro Abruzzo”.

Infine Campitelli aggiunge che “che porteremo avanti nel confronto con tutte le istituzioni centrali in sede di approvazione dell’emendamento al ddl concorrenza, presentato dal governo per la riforma del demanio marittimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concessioni Balneari, l'assessore Campitelli: "Va riconosciuto il valore aziendale e l’indennizzo"

ChietiToday è in caricamento