Lunedì, 2 Agosto 2021

VIDEO |Parcheggi, aree verdi e nuovi alloggi: il Comune fa "rinascere" il centro storico teatino

La proposta di interventi partecipa al bando dei ministeri Infrastrutture e Beni Culturali. Il finanziamento richiesto è di 15 milioni di euro

Un progetto che ha come obiettivo la "rinascita del centro storico di Chieti". Lo hanno presentato il sindaco Diego Ferrara, il presidente del Consiglio Comunale Luigi Febo, gli assessori ai Lavori Pubblici Stefano Rispoli e Politiche della Casa Enrico Raimondi. Parteciperanno alla conferenza anche la soprintendente ad Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Abruzzo, Rosaria Mencarelli, la presidente del Cda dell’Azienda Pubblica Servizi alla Persona (Asp) di Chieti, Sandra De Thomasis.

La proposta di interventi partecipa al bando dei ministeri Infrastrutture e Trasporti, Economia e Finanze, Beni Culturali e Attività Culturali per il Turismo all’interno del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”.

“La via dei Conventi” è il titolo dato dall’amministrazione Ferrara che prevede un a nuova vita al centro storico teatino con il recupero di due immobili di proprietà dell’Asp: l'ex Conservatorio delle Clarisse al cui interno verrà realizzato uno spazio di co-working per studenti e il collegio di merito per i dottorandi dell'università d'Annunzio, e del Conservatorio di S. Raffaele Arcangelo, che sarà adibito a foresteria e ad alloggi temporanei per utenza fragile che non ha requisti per l'assegnazione di case popolari; interventi sui sistemi infrastrutturali di connessione e interscambio modale con la realizzazione di un parcheggio multipiano ipogeo al di sotto di Piazza Garibaldi; la creazione di un parco pubblico sulla sua sommità e l'apertura alla città degli antichi orti murati dei conventi limitrofi.

Per il sindaco Ferrara si tratta di "un esempio virtuoso per il benessere dei cittadini". Il primo cittadino poi ha ricordato che "questo è solo uno dei tanti progetti per l'immediato futuro, voglio lasciare un segno nel mio mandato da sindaco e non vivere alla giornata". 

La soprintendente Rosaria Mencarelli ha spiegato come questo progetto possa rappresentare "una svolta per la città" mentre la presidente dell'Asp, Sandra De Thomasis ha posto l'accento sull'importanza della partnership con il Comune.

"Un progetto nato dalle criticità - ha spiegato Luigi Febo - anche alla luce di riorganizzare spazi nei pressi dell'ex ospedale civile che sta riprendendo maggiori funzioni".

L'assessore Raimondi ha parlato di "una città sempre più accogliente con una nuova politica abitativa". Un progetto "sostenibile - spiega l'assessore Rispoli - che punta sul recupero e non sul consumo di suolo".

Il progetto da 15 milioni di euro è stato presentato ieri, 16 marzo. Entro 60 giorni si saprà se verrà finanziato.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

VIDEO |Parcheggi, aree verdi e nuovi alloggi: il Comune fa "rinascere" il centro storico teatino

ChietiToday è in caricamento