Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Comune di Chieti: il sindaco Ferrara assegna le deleghe ai consiglieri

Sono dieci gli incarichi consegnati. Nelle prossime settimane ne verranno aggiunte altre

Consegnate le deleghe ai consiglieri comunali di Chieti. Il sindaco Diego Ferrara questa mattina ha incontrato i dieci consiglieri per conferire gli incarichi "con l’intento di rendere più capillare l’azione a vantaggio della città".

Consiglieri, deleghe e assessori di riferimento:

  • Alberta Giannini servizi cimiteriali, assessore Stefano Rispoli.
  • Silvia Di Pasquale, Demanio e patrimonio, assessore Stefano Rispoli.
  • Valentina De Luca, Politiche per la famiglia, assessore Mara Maretti.
  • Damiano Zappone centri sociali e cittadini extracomunitari, assessore Mara Maretti.
  • Nunzia Castelli, Diritto allo studio, assessore Teresa Giammarino.
  • Barbara Di Roberto, servizi all’infanzia e asili nido, assessore Teresa Giammarino.
  • Valerio Giannini Politiche e tutela del mondo animale e lotta al randagismo, assessore Giancarlo Cascini.
  • Gabriella Ianiro, autoparco, assessore Tiziana Della Penna.
  • Andrea Rondinini, Partecipate, sindaco.
  • Vincenzo Ginefra, Protezione civile, sindaco.

“Ci aspetta un durissimo lavoro e, avendo una maggioranza di qualità, abbiamo voluto investire anche i consiglieri di attività che saranno di supporto all’azione amministrativa – così il sindaco Diego Ferrara – Infatti le deleghe affidate ai consiglieri comunali oggi, a cui se ne aggiungeranno altre nelle prossime settimane, non creano duplicati dell’esecutivo, ma lo affiancano in alcuni e particolari settori che, a nostro giudizio, necessitano di maggiore attenzione e premura. Dobbiamo rimettere in moto la macchina amministrativa, un processo iniziato con la nuova macrostruttura e darle un’andatura costante e capace di arrivare al traguardo del risanamento che abbiamo avviato con l’attuazione del piano: serve, dunque, l’aiuto e la competenza di tutti, ora che il nuovo organigramma comunale e il riequilibrio fanno da fondamenta all’azione. Abbiamo un Consiglio di qualità e, dunque, è stato più semplice procedere all’affidamento delle deleghe. Ogni consigliere delegato avrà come riferimento un assessore o il sindaco, questo anche per definire il ruolo che dovrà essere propositivo, come è accaduto fino ad oggi, anche senza le deleghe e di cui abbiamo tardato l’ufficialità, solo per dare la massima priorità al piano. A tutti i consiglieri va il buon lavoro e la piena disponibilità della Giunta, opereremo insieme per rendere Chieti più efficiente, più moderna e più inclusiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Chieti: il sindaco Ferrara assegna le deleghe ai consiglieri

ChietiToday è in caricamento