rotate-mobile
Attualità

Chieti ricorda i martiri delle Foibe: la commemorazione in occasione del Giorno del ricordo

Nel luogo dedicato alla loro memoria, stamattina, una toccante cerimonia per non dimenticare

Celebrazioni in occasione del Giorno del ricordo, questa mattina, a Chieti, in largo Martiri delle Foibe. 

“Dobbiamo combattere tutti l'odio - ha detto il sindaco Diego Ferrara - perché rende peggiore il mondo e le nostre vite. È giusto ricordare tutte le vite perdute e riservare alle vittime delle foibe un posto importante nel cammino della memoria delle nostre città. Ai profughi, ai loro discendenti, arrivi un pensiero partecipe di Chieti, perché la loro angoscia e le loro sofferenze non siano mai dimenticate e facciano da monito contro le ideologie totalitarie, per riconoscere ed evitare la ferocia e costruire un futuro in cui non trovi più spazio”.

Alla commemorazione, oltre alle autorità civili, ha partecipato anche il gruppo consiliare della Lega. L'ex consigliere comunale Marco Di Paolo, promotore della realizzazione di un luogo dedicato ai Martiri delle Foibe e al ricordo di Norma Cossetto, ha dato lettura della "Preghiera per i martiri delle foibe", composta nel 1959 da monsignor Antonio Santin, arcivescovo di Trieste e Capodistria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti ricorda i martiri delle Foibe: la commemorazione in occasione del Giorno del ricordo

ChietiToday è in caricamento