menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio al dj Claudio Coccoluto, protagonista delle notti teatine negli ultimi anni

Dal ballo al palazzo Lepri alla festa dell'università d'Annunzio, passando per le serate lungo la costa teatina e le cene in centro storico. Il dj 59enne era un grande amico dell'Abruzzo

Il mondo della notte, e non solo, piange la scomparsa di Claudio Coccoluto, il più famoso dj italiano di tutti i tempi.

L’artista, originario di Gaeta (Latina), è deceduto la scorsa notte a 59 anni dopo aver lottato per un anno contro una malattia. Lascia la moglie Paola e i due figli.

Una presenza costante in Abruzzo e a Chieti quella di Coccoluto prima che la pandemia e la sua malattia sospendessero le sue attività.

L’ultima sua performance sul colle fu nell’ottobre del 2018 quando il direttore artistico di Ballo al Palazzo Lepri, Arturo Capone, portò il dj internazionale nella suggestiva dimora nel cuore della città. L’estate successiva Coccoluto si esibì al campus universitario per l’ultima edizione prima della pandemia dell’ 
Ud'A Music Festival (nella foto)

“Ci eravamo ripromessi di invitarti in una delle prossime edizioni, eri rimasto dispiaciuto dall'improvvisa pioggia che ci ha fatto smettere anzitempo” ricorda oggi l’allora presidente di Azione Universitaria, Nicola D’Ambrosio. “Eri un artista disponibilissimo, cordiale con tutti i ragazzi che hanno contribuito in quelle sere. La prossima edizione del festival  sarà anche per te”. Negli ultimi anni Coccoluto aveva animato anche le serate della costa teatina.

Il legame con la città di Chieti e gli amici che Claudio Coccoluto aveva in Abruzzo è testimoniato anche da momenti conviviali vissuti al di fuori degli impegni alla consolle. Un anno fa, quando era già malato, gli amici si radunarono attorno al dj per una cena in un ristorante del centro storico davanti a un bel piatto di sagne e ceci.

“Quante storie da raccontare non saprei da dove iniziare, grosse risate ed emozioni forti ed indimenticabili, sempre dalla parte della Musica e dei suoi sostenitori” commenta oggi affranto il dj teatino e organizzatore di eventi Arturo Capone.  

I funerali di Coccoluto si svolgeranno domani, mercoledì 3 marzo, nella basilica Santa Maria in Montesanto a Roma, in piazza del Popolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento