rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Cittadella giudiziaria a Chieti: prende forma il progetto

Ieri l'incontro in Comune: "Si lavora a un protocollo che sarà sottoscritto da Comune, Tribunale e Procura"

Nuovo incontro in Comune per definire la cittadella giudiziaria di Chieti, attraverso la costituzione di un tavolo tecnico con Tribunale e Procura per elaborare  un progetto di riorganizzazione degli spazi destinati all'attività giudiziaria.

All’incontro di ieri, presieduto dal sindaco Diego Ferrara erano presenti Goffredo Tatozzi, presidente dell’Ordine degli avvocati, Luca De Ninis per il Tribunale, Marica Ponziani e Giuseppe Falasca per la Procura.
 
“Dalla riunione è emerso l’impegno a redigere una bozza di protocollo che condurrà all’istituzione di un tavolo tecnico per la Cittadella Giudiziaria – riferiscono il sindaco Diego Ferrara, il presidente del Consiglio comunale Luigi Febo e gli assessori Enrico Raimondi e Stefano Rispoli – Sono diversi gli aspetti da considerare, dalla mobilità, all’ambito dei lavori pubblici e della riqualificazione e rigenerazione urbana degli edifici di proprietà pubblica, su cui bisogna concertare un’azione sinergica”.

Il protocollo sarà aperto anche alle altre istituzioni. “Abbiamo riscontrato l’interesse di tutti a concretizzare in tempi brevi una linea di azione, anche per interloquire con le istituzioni governative al fine di reperire fondi e stabilire procedure e cronologia degli interventi” concludono gli amministratori.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella giudiziaria a Chieti: prende forma il progetto

ChietiToday è in caricamento