menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I selecontrollori donano alla Capanna di Betlemme la carne di un cinghiale abbattuto

L'esemplare, di 130 chili, è stato individuato martedì scorso a Ripa Teatina e poi sottoposto alle analisi del caos per dare il via libera al consumo

Hanno abbattuto un cinghiale di 130 chili a Ripa Teatina, in zona Trabaccone.

E hanno deciso di donare la carne dell'animale alla casa di accoglienza La casa di Betlemme di Chieti, così che i volontari potessero usarla per cucinare pasti alle persone che assistono. 

Protagonisti del gesto di solidarietà, i selecontrollori coordinati dalla polizia provinciale di Chieti e dal responsabile di zona Camillo Del Rosario. 

L'esemplare è stato individuato e abbattuto martedì scorso, dopo varie segnalazioni alla polizia provinciale di Chieti, per danni arrecati sia alle colture che al campo da golf di Miglianico. 

Dopo le analisi dei veterinari, che hanno dato il via libera al consumo della carne, la donazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento