rotate-mobile
Attualità Casalincontrada

Ciclismo: presentato il libro sulla Casalincontrada - Blockhaus di Biagio D’Arcangelo

Biagio D’Arcangelo, con la collaborazione di Fausto De Sanctis, storico di Casalincontrada e il giornalista Mario Flacco, ha racchiuso la storia in un volume

Si è svolta nel pomeriggio di sabato 8 luglio a Casalincontrada, la presentazione del libro “Una vita per la … bici. Dal Terminillo alla Casalincontrada - Blockhaus” dell’autore e ciclista Biagio D’Arcangelo. 

Nomi importanti della storia del ciclismo che hanno corso con D'Arcangelo, sono riportati in questi racconti come Vito Taccone, Vittorio Marcelli, Felice Gimondi, Eddy Merckx, Gino Bartali, Francesco Moser e molto altri, così come nomi di compaesani corridori e del casalese Remo Colalongo, giudice di gara nazionale della Federazione Ciclistica Italiana. 

Biagio D’Arcangelo, con la collaborazione di Fausto De Sanctis, storico di Casalincontrada e il giornalista Mario Flacco, ha racchiuso tutto questo in un volume edito dalle Edizioni Sigraf.

Ospiti della serata il campione del mondo dilettanti del 1968, Vittorio Marcelli, Mario Flacco, giornalista sportivo, redattore dell’albo d’oro della Casalincontrada-Blockhaus, Palmiro Masciarelli, dirigente sportivo vincitore di due tappe del Giro d’Italia e Maurizio Formichetti che ha dato un impulso decisivo alla presenza del giro d'Italia in Abruzzo.

L’amministrazione comunale di Casalincontrada "ringrazia Biagio D’Arcangelo e la sua famiglia per averla citata nel libro riguardo alla targa di riconoscimento donatagli ne 2014 dal sindaco Vincenzo Mammarella per il lustro che ha dato al paese nell’organizzare per ben 25 anni la Casalincontrada-Blockhaus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo: presentato il libro sulla Casalincontrada - Blockhaus di Biagio D’Arcangelo

ChietiToday è in caricamento