Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Chieti: pagamento pensioni giugno

Negli uffici postali continua la campagna informativa sull'accredito delle pensioni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Negli uffici postali di Chieti e provincia sono in corso di pagamento le pensioni INPS di giugno.

Poste Italiane ricorda ai pensionati teatini, che si avvicina la data entro la quale comunicare al proprio istituto di previdenza la modalità di accredito della pensione. In conformità alla Legge 22 dicembre 2011 n. 214, infatti, dal prossimo primo luglio non sarà più possibile riscuotere in contanti le pensioni superiori ai mille euro.

Per supportare i pensionati nella scelta, in tutti gli uffici postali del territorio gli operatori di sportello sono a disposizione per fornire informazioni sul servizio di accredito.

Ad oggi il 75% dei pensionati della provincia che ritira la pensione tramite Poste Italiane ha già scelto l'accredito su uno degli strumenti messi a disposizione dall'azienda: i Conti BancoPosta, il Libretto postale ordinario nominativo e la InpsCard.

L'accredito della pensione può essere richiesto anche da chi non è interessato dalle nuove disposizione, non comporta spese e offre una assicurazione gratuita contro il furto di contante prelevato sia presso gli uffici postali sia presso gli sportelli automatici. La somma prelevata è coperta nelle due ore successive al ritiro fino ad un massimo di 700 euro annui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti: pagamento pensioni giugno

ChietiToday è in caricamento