menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti si stringe alla città di Avezzano e alle famiglie delle vittime

Il cordoglio dell'amministrazione comunale per la scomparsa tragica dei quattro escursionisti dispersi dallo scorso 24 gennaio sul monte Velino

Anche la città di Chieti si stringe al dolore della comunità di Avezzano per la scomparsa di Valeria Mella, Gianmarco Degni, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante.

I loro corpi sono stati ritrovati senza vita dopo quasi un mese, nell’area di Valle Majelama, a quota 1.800 metri circa.

"Abbiamo seguito con apprensione le ricerche dei quattro dispersi sin dal primo momento, sperando che le loro storie avessero un altro corso - dice il sindaco Diego Ferrara - Ci uniamo oggi al dolore dell'intera comunità marsicana che si prepara con il lutto cittadino a onorarne la memoria. Il cordoglio dell'amministrazione arrivi alle famiglie, insieme ad un simbolico abbraccio per una perdita così prematura e improvvisa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento