menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sempre più ragazze si rivolgono al centro antiviolenza: esperienze a confronto nella sala provinciale

Martedì 11 dicembre tavola rotonda a Chieti con gli esponenti della rete istituzionale contro la violenza verso le donne

Violenza di genere: esperienze a confronto e nuove prospettive: domani, 12 dicembre, alle 15 nella sala consiliare della Provincia di Chieti si svolgerà una tavola rotonda sul tema. “Sarà un momento di confronto tra gli enti e le associazioni partecipanti alla Rete istituzionale contro la la violenza verso le donne della città di Chietic– fa sapere l’assessore alle Pari opportunità Emilia De Matteo - che in questi anni hanno messo in campo azioni condivise per la tutela, la prevenzione e l’intervento immediato verso le donne vittime di violenza”. 

Al momento la priorità è mettere in campo azioni di informazione e prevenzione già in età adolescenziale, a partire dalle scuole, perché a fronte di un aumento delle richieste di aiuto, il target d’età che si rivolge al Centro Antiviolenza è sempre più giovane. Da luglio 2018 ad oggi, infatti, sono arrivate al Centro Antiviolenza almeno dieci richieste di assistenza da parte di giovani donne di età compresa tra i 19 e i 23 anni. “Un dato preoccupante – commenta ancora De Matteo - che ci sprona ad agire proprio su quella fascia d’età”. 

Della Rete, oltre a funzionari ed assistenti sociali del Comune, fanno parte rappresentanti di Prefettura, Questura, Procura della Repubblica, Asl, Forze dell’Ordine, associazioni.

La tavola rotonda vedrà la partecipazione del sindaco Di Primio, del prefetto Antonio Corona, della presidente della Cooperativa Sociale Alpha, Marialaura Di Loreto, del vice-questore di Chieti, Antonello Fratamico, della pm della Procura di Chieti Maria Domenica Ponziani, della tenente N.O.R. Comando Compagnia Carabinieri Chieti Maria Di Lena, della responsabile Area Educativa Istituto Penitenziario di Chieti, Stefania Basilisco, del G.O. Tribunale per minorenni dell’Aquila, Carmen Fedele, del primario del Pronto Soccorso Antonio Iacovella, della presidente ORAS Regione Abruzzo Francesca D’Atri, della psicoterapeuta del Centro Antiviolenza Alpha Chieti, Elvira Pace, della direttrice della CNA Letizia Scastiglia, della responsabile della comunicazione Codice Citra Simona D’Alicarnasso.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento