menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Centro Antiviolenza del Comitato CRI Chieti compie 10 anni

Festa, taglio della torta e riflessioni al Mu.Mi di Francavilla dove il comitato ha celebrato i dieci anni di attività che hanno dato la spinta alla nascita di ulteriori centri antiviolenza in tutta la regione

9 marzo 2009 - 9 marzo 2019: un decennio di attività per il Centro Antiviolenza del Comitato CRI di Chieti. La ricorrenza è stata festeggiata sabato scorso nella splendida cornice del Museo Michetti di Francavilla. 

L’appuntamento, intitolato "Tutti i giorni in Movimento contro la violenza: Centro Antiviolenza CRI Chieti - 10 anni accanto alle fragilità", è stato occasione di incontro con la cittadinanza per rendere nota l'attività svolta finora. La mattinata iniziata con la visione della testimonianza di una donna, oggi orgogliosa volontaria CRI, e di qualche particolare della casa di prima accoglienza -ad indirizzo segreto, annessa al Centro tramite convenzione con una Onlus- e l’intervento della presidente di Comitato Angela Paolucci. Sono intervenuti anche l’assessore Politiche Sociali di Francavilla Francesca Buttari, la direttrice del Distretto Sanitario di Base Rosa Borgia, la coordinatrice dell’E.S.D. n.9 Mercante , l’avvocato Iovino, il presidente del Comitato Regionale CRI Abruzzo Perfetti, la consigliera nazionale Fioroni. 

Sono stati anche presentati i referenti del centro antiviolenza del Comitato CRI di Avezzano e dello sportello antiviolenza del Comitato CRI di Giulianova, nati in Regione proprio sotto la spinta propulsiva di quello chietino, affinché accennassero alle prassi condivise da ciò che rappresenta il tavolo regionale Vittime di violenza.

Il numero verde del centro antiviolenza della Croce Rossa è il seguente 800320078 attivo lunedì e mercoledì dalle ore 9 alle 12, il giovedì dalle 16 alle 19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento