Casalincontrada, la scuola dell'infanzia intitolata al sottotenente Di Toro Mammarella

Il sottotenente dei carabinieri, scomparso 4 anni fa, era stato insignito della medaglia d'argento al valor militare. Cerimonia questa mattina nell'istituto

Con una cerimonia organizzata dall'Associazione Nazionale Carabinieri e dal Comune, questa mattina Casalicontrada ha intitolato la scuola dell'infanzia al sottotenente Velemiro Di Toro Mammarella, decorato di medaglia d'argento al valore militare. Nel 1977, mentre svolgeva il servizio nella stazione dei carabinieri di Fermo, rimase coinvolto in un conflitto a fuoco  a Civitanova Marche e Porto San Giorgio e ne uscì ferito. Il sottotenente dei carabinieri Di Toro Mammarella, scomparso nel 2015 all'età di 68 anni, era stato insignito della medaglia d'argento al valor militare.

 mammarella di toro-2

Alla cerimonia di oggi ha presenziato la signora Emma Camilla Melena, vedova del carabiniere, accompagnata dalle figlie Giovanna e Mariangela. Tante le autorità civili e militari intervenute, fra le quali il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Fara Filiorum Petri Ivana Marroncelli, il dirigente de IV ufficio ambito territoriale Maristella Fortunato, il generale di corpo d'armata Vittorio Tomasone, il generale Rosario Aiosa - rimasto anch'egli ferito durante il conflitto a fuoco del 1977 e per questo motivo decorato di medaglia d'oro al valore militare - il generale di brigata Carlo Cerrina comandante Legione carabinieri Abruzzo e Molise, il colonnello dei carabinieri Francesco D'Amelio, oltre ad associazioni combattentistiche e d'arma, sindaci di comuni limitrofi, numerose sezioni ANC d'Abruzzo.

A solennizzare la cerimonia, don Nishanth Tiburtian, sacerdote di Casalincontrada.

L'intitolazione è stata fortemente voluta e organizzata dalle sezioni di Casalincontrada e Roccamontepiano dell'Associazione Nazionale Carabinieri, nella persona del presidente sottotente Vincenzo Di Pinto e dal sindaco di Casalincontrada Vincenzo Mammarella.inaugurazione scuola casalincontrada-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

  • Scontro tra un' auto e un tir in via Aterno, un uomo è rimasto ferito

Torna su
ChietiToday è in caricamento