rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Casalbordino

Campagna vaccinale straordinaria per gli alunni: a Casalbordino si torna a scuola una settimana dopo gli altri

Il sindaco Marinucci ha firmato un'ordinanza che dispone il ritorno in classe per il 17 gennaio: i genitori dei bambini che frequentano le scuole del territorio saranno contattati telefonicamente

A Casalbordino si torna a scuola una settimana dopo rispetto al resto d'Abruzzo. 

Il sindaco Filippo Marinucci, infatti, ha firmato poco fa un'ordinanza per prorogare la sospensione delle attività scolastiche di ogni ordine e grado al 17 gennaio 2022.

L'obiettivo è consentire l'attuazione della campagna vaccinale straordinaria in favore della popolazione scolastica tra i 5 e i 12 anni, a partire da sabato 8 gennaio.

Nel centro vaccinale di Casalbordino saranno somministrati 35 vaccini al giorno e nei giorni stabiliti; saranno contatti telefonicamente i genitori dei bambini dai 5 anni in su in ordine alfabetico fino al raggiungimento di adesioni del numero giornaliero previsto.

La stessa modalità sarà ripetuta negli altri giorni che saranno stabiliti per la somministrazione.

In particolare, la campagna vaccinale si rivolge agli alunni delle scuole dell'infanzia, compreso il nido Il piccolo principe, delle primarie e delle secondarie di primo grado. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna vaccinale straordinaria per gli alunni: a Casalbordino si torna a scuola una settimana dopo gli altri

ChietiToday è in caricamento