Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima donna istruttrice di volo, il Maggiore Carla Angelucci di Chieti si racconta

In occasione dell'incontro "Un sogno con le ali" al museo Barbella abbiamo intervistato la pilota teatina

 

Un incontro nella sua città ha visto protagonista il Maggiore dell’Aeronautica militare, Carla Angelucci, prima donna istruttrice di volo, orgoglio italiano e teatino. L’occasione è stato l’incontro organizzato al museo Barbella giovedì scorso dall’associazione Trifoglio, intitolato “Un sogno con le ali”.

Il maggiore Angelucci ci ha raccontato le tappe del suo percorso che l’ha portata a raggiungere livelli di assoluta eccellenza.

Il 2020 rappresenta anche il ventennale dell’ingresso delle donne all’interno delle forze armate di cui Carla Angelucci ne rappresenta il miglior esempio. Infine ci ha parlato del suo legame con Chieti che negli anni non si è mai spezzato.

Carla Sngelucci è nata a Ortona il 22 aprile 1983. Dal 2002 al 2006 ha frequentato i corsi dell’accademia aeronautica.

Nel 2002 ha conseguito il brevetto di pilota d’aeroplano su velivolo sf-260 nel 70° stormo di Latina e nel 2007 il brevetto di pilota militare su velivolo mb-339a alla scuola internazionale del 61° stormo di Galatina.

Nel 2017 viene trasferita al 60° stormo di Guidonia dove nello stesso anno consegue la qualifica di istruttore di volo su aeroplano e nel 2018 consegue la qualifica di istruttore di volo su aliante.

Da gennaio a luglio 2019 viene inviata in Iraq nell’ambito dell’operazione "Prima Parthica" lavorando all’interno del coalition air advisory and training team con il duplice incarico di advisor per l’attività ala rotante (ca3) e responsabile advisor per i corsi di addestramento al personale iracheno (ca-7).

Al rientro della missione in Iraq, nel settembre 2019, assume l’incarico di caposezione informazione e comunicazione istituzionale del 60° stormo di Guidonia e contestualmente assume l’incarico di comandante dellla 422esima squadriglia del gruppo "Volo a vela".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento