Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Fossacesia

Carenza idrica nel Chietino, "la Sasi convochi un’assemblea tra tutti i sindaci serviti dalla società"

Il primo cittadino di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio: "Le continue interruzioni di fornitura stanno assumendo le caratteristiche di un'emergenza che merita di essere affrontata in modo serio"

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, chiederà al presidente della Sasi, Gianfranco Basterebbe, di convocare al più presto un’assemblea tra tutti i sindaci serviti dalla società per capire come risolvere il problema di carenza idrica, che qyest'estate ha cominciato a farsi sentire pesantemente.

“La carenza di acqua e le continue interruzione della fornitura idrica stanno assumendo le caratteristiche di una emergenza, che merita di essere affrontata in modo serio - dice Di Giuseppantonio -. Per questa ragione, chiederò al presidente della Sasi, Gianfranco Basterebbe, di convocare al più presto un’assemblea tra tutti i sindaci serviti dalla società, in modo da capire come si potrà risolvere un problema che quest’anno si è fatto più pesante per tutti gli utenti”.

“Fossacesia è un comune che vive di turismo, che ogni anno, in estate, vede triplicare la popolazione. Ci sono villeggianti, ma anche attività commerciali, aziende agricole, che soffrono oltre il dovuto la carenza d’acqua – ammette Di Giuseppantonio – e chiedono le ragioni per le quali scarseggi. E’ giusto dare loro una risposta. E’ quindi importante un confronto con la Sasi, anche per capire se sono stati stanziati fondi dal Pnrr necessari per eseguire lavori di sostituzione o di rifacimento delle rete idrica.”

“Siamo in una vera e propria emergenza idrica – conclude il sindaco Di Giuseppantonio -Tutti, dobbiamo cercare di risolvere definitivamente il problema: Governo, Regione, Comuni, Ersi e Sasi”.

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza idrica nel Chietino, "la Sasi convochi un’assemblea tra tutti i sindaci serviti dalla società"
ChietiToday è in caricamento