Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Muro di neve a Campo Imperatore: si lavora per liberare le strade in vista del Giro d'Italia [VIDEO]

Il Gran Sasso sarà il punto d'arrivo della tappa numero 7, in programma venerdì prossimo, che partirà da Capua (Caserta)

Si lavora alacremente, a Campo Imperatore, per liberare le strade dal muro di neve in vista dell'arrivo del Giro d'Italia.

Il Gran Sasso, infatti, sarà il punto d'arrivo della tappa numero 7, in programma venerdì prossimo (12 maggio), che partirà da Capua (Caserta) passando anche, in territorio abruzzese, a Castel di Sangro, Roccaraso, Piana delle Cinque Miglia, Rocca Pia, Pettorano sul Gizio, Sulmona, Pratola Peligna, Popoli, Bussi sul Tirino, svincolo di Ofena, Calascio, Santo Stefano di Sessanio, Piano Racollo, bivio per Campo Imperatore. 

Le temperature rigide di queste settimane hanno fatto cadere una gran quantità di neve, che in alcuni punti è arrivata anche a 8 metri. Ed è intenso il lavoro per preparare al meglio la strada di una delle tappe più dure del Giro. 

A mostrare la situazione in un video è l'assessore regionale allo Sport Guido Quintino Liris, che ricorda come, anni fa, proprio su quella cima arrivò il compianto Marco Pantani. 

"Come assessore allo Sport - dice - ho voluto fortemenate questa tappa, che questo arrivo in montagna fosse una cartolina per l'Abruzzo, per la montagna abruzzese, per L'Aquila. È un arrivo che sarà suggestivo, un arrivo eccezionale che farà selezione: i primi saranno gli stessi che vinceranno il Giro d'Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muro di neve a Campo Imperatore: si lavora per liberare le strade in vista del Giro d'Italia [VIDEO]
ChietiToday è in caricamento