rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Continuano la campagna vaccinale e gli screening anti Covid-19 a Palena

“Abbiamo cominciato per dare un servizio alla nostra comunità ed evitare ai nostri anziani e alle nostre ‘persone fragili’ il viaggio verso altri paesi per ricevere il vaccino” dice il sindaco Claudio D’Emilio. In poco più di un mese somministrate prime, seconde e terze dosi a più di 600 persone

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Continua incessante la campagna vaccinale anti Covid-19 presso il Poliambulatorio di Palena.

“Abbiamo cominciato per dare un servizio alla nostra comunità ed evitare ai nostri anziani e alle nostre ‘persone fragili’ il viaggio verso altri paesi per ricevere il vaccino” dice il sindaco Claudio D’Emilio “ed oggi, in poco più di un mese abbiamo somministrato prime, seconde e terze dosi a più di 600 persone di Palena e dintorni”. Verso la fine di novembre il sindaco di Palena e la sua Amministrazione si sono resi conto dell’aumento progressivo delle positività da Covid-19 e hanno deciso di mettersi in gioco e provarci. Grazie all’assistenza della Asl 2 e alla disponibilità del dottor Di Giovanni Fioravante, intorno ai medici di medicina generale del paese, che si sono messi a disposizione per somministrare il vaccino anti Covid-19, è nato un gruppo di lavoro formato da alcuni amministratori, da volontari della Croce Rossa di Palena, dai volontari della Protezione Civile-ANA di Palena, dalle ragazze del Servizio Civile del Comune e si è partiti col nuovo servizio. Piano piano la comunità ha capito la reale portata delle prestazioni fornite e sempre più persone si sono rivolte al numero messo a disposizione dal Comune di Palena per la prenotazione. È stato ed è un successo! Quella che sembrava una task force di breve durata, formata da persone animate dall’amore verso la propria comunità che, con abnegazione e togliendo del tempo alle proprie famiglie, si era messa a disposizione di chiunque ne avesse bisogno, oggi sta fornendo un servizio preziosissimo, competente e puntuale, a costo zero per la collettività. “Accogliamo e seguiamo ciascuna persona, dall’arrivo all’uscita dal nostro Poliambulatorio” racconta Claudio D’Emilio, il sindaco di Palena, “raccogliamo le prenotazioni, facciamo un calendario, a stretto giro comunichiamo a ciascuno il proprio orario di prenotazione, il giorno stabilito accogliamo le persone e le facciamo entrare secondo l’ordine di prenotazione, li aiutiamo a compilare i moduli, li accompagniamo dal medico, li seguiamo nel post vaccino e poi li vediamo andar via tra mille ringraziamenti. Il tutto senza file, in tempi ristretti, e con persone incredule e … felici”.

“Poi abbiamo organizzato lo screening Covid-19 per il personale scolastico del nostro territorio” continua il sindaco, “pensato e messo in cantiere ben prima che uscisse l’ordinanza regionale, il nostro intento era quello di monitorare l’eventuale presenza di persone asintomatiche e di permettere a tutti, alunni, genitori, docenti e non docenti, una tranquilla ripresa delle lezioni dopo le festività natalizie. E la risposta della comunità c’è stata: sabato 8 gennaio, 225 persone di tutte le età, liberamente e responsabilmente, si sono recate presso i locali del Comune di Palena per essere testate”. Claudio D’Emilio commenta dicendo: “A chi ci accusa di scarsa attenzione verso la cittadinanza, rispondiamo con i fatti, offrendo servizi, senza fila e senza attese, vuoi per ricevere la vaccinazione o per effettuare lo screening. Per spazzare via le sterili polemiche sollevate dal nuovo gruppo di minoranza appena costituito ed enfatizzate e rilanciate sui social, offriamo risposte chiare nelle sedi istituzionali, come è avvenuto nell’ultimo Consiglio Comunale i cui verbali sono visionabili sul sito ufficiale del Comune di Palena (www.comunedipalena.it) e che riportano una verità mal interpretata e ancor peggio digerita dall’attuale minoranza. Per fortuna il luogo di confronto istituzionale, il consiglio comunale è svincolato dai like sui social”.

Il sindaco D’Emilio conclude con parole che intendono riassumere i propositi futuri di chi oggi amministra Palena: “Lavorare in silenzio per i propri cittadini, cercando giorno dopo giorno di capire quali siano le reali esigenze e necessità e provvedere a loro con impegno ed abnegazione è il nostro compito, è ciò che l’attuale Amministrazione comunale cercherà di fare nei prossimi anni, per amore verso Palena”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano la campagna vaccinale e gli screening anti Covid-19 a Palena

ChietiToday è in caricamento