Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Un corteo sul sentiero dell'Unità per celebrare la Liberazione a Roccamontepiano

Ottava edizione dell'iniziativa che prevede quasi 14 chilometri di percorso lungo tutte le contrade del paese

Quasi 14 chilometri di percorso a piedi, a Roccamontepiano, per celebrare il 74esimo anniversario della Liberazione e il 158esimo dell’Unità d’Italia. Quest'anno, la manifestazione a cui hanno aderito tutte le associazioni locali e le parrocchie, è giunta all'ottava edizione. 

L'iniziativa è nata in occasione delle grandi celebrazioni del 150esimo anniversario dell'Unità, nel 2011: da quell'anno, un grande tricolore viene portato dai partecipanti lungo le strade del territorio comunale. Si tratta di una passeggiata dal fiume Alento fino a Montepiano, passando per le contrade, i boschi e i sentieri del territorio.

Hanno aderito Parrocchia San Rocco, Parrocchia Santa Maria de Lapide, Pro Loco Roccamontepiano, Avis Roccamontepiano, Arci “le Castagne” Terranova di Roccamontepiano, l'Ara di Reginaldo, Associazione “Le Macine”, Centro Anziani San Rocco Roccamontepiano, Anfcdg sezione di Roccamontepiano, Associazione Madonna delle Grazie, Avaz, Caritas, Club All Mountain, Associazione Produttori Vino Cotto d’Abruzzo.

Il cammino, partito da contrada Reginaldo, si è snodato per contrada Moreto, contrada Alento, contrada Cestari, Terranova, con la cerimonia al monumento dei Caduti, cimitero, Ripa Bianca, Francione e Tracanna, monastero di San Pietro, centro anziani San Rocco, santuario di San Rocco, con la benedizione del Tricolore, Madonna delle Grazie, la Grava, bivio via Majella, Sant'Angelo, Portella, innalzamento della bandiera d'Italia in località Portella di Montepiano. La mattinata è terminata con un pranzo al sacco nell'area pic-nic Montepiano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corteo sul sentiero dell'Unità per celebrare la Liberazione a Roccamontepiano

ChietiToday è in caricamento