menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di archivio

immagine di archivio

Pediatri di libera scelta: raggiunto l’accordo per le sedi vacanti

Nell’intesa è richiamato un meccanismo che in prima istanza prevede l’assegnazione dei pazienti agli altri pediatri dello stesso ambito territoriale

Raggiunto l’accordo integrativo regionale con i pediatri di libera scelta per le sedi vacanti: lo comunica l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, al termine dell’incontro con i rappresentanti delle organizzazioni, del Dipartimento regionale Sanità e delle Asl.

L'intesa con le organizzazioni sindacali dei pediatri di libera scelta introduce una procedura straordinaria per garantire l’assistenza ai pazienti in caso di cessazione dell’attività o trasferimento del pediatra stesso.

Nella stessa è richiamato un meccanismo che in prima istanza prevede l’assegnazione dei pazienti agli altri pediatri dello stesso ambito territoriale. Parallelamente, sulla base di una procedura tecnica di riconteggio degli assistiti a livello delle diverse Asl, viene verificata la possibilità di istituzione di una nuova sede.

"Con questo percorso riusciremo a dare una risposta concreta alle istanze dei tanti genitori che si sono trovati improvvisamente senza pediatra, con tutti gli inevitabili disagi che questo comporta” evidenzia l'assessore Verì Voglio ringraziarendo i rappresentanti dei pediatri e i funzionari del Dipartimento e delle Asl per il lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento