rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità Centro Storico / Largo Cavallerizza

I lavori di sfalcio partono in largo Cavallerizza, l'appello dell'assessore: "Attenti ai divieti temporanei per evitare sanzioni"

Per tutta l'estate, gli addetti di Formula Ambiente si occuperanno della pulizia delle strade in tutta la città: le comunicazioni verranno fornite 48 ore prima

Domani (martedì 3 maggio), dalle ore 6 alle ore 10.30, in largo Cavallerizza, dall’intersezione con via Arniense e via Asinio Herio, inizieranno i lavori di sfalcio e pulizia delle strade. 

L'amministrazione comunale comunica che gli interventi iniziati in queste settimane, a cura degli addetti di Formula Ambiente, andranno avanti per tutta l'estate sull'intero territorio cittadino.

“Per portare a buon fine questa operazione - spiega l'assessore al Verde pubblico, Chiara Zappalorto, Formula procede di concerto con l’ufficio Traffico e la polizia municipale, che predispongono divieti di sosta lungo le strade interessate dagli sfalci e dalla pulizia. La comunicazione sul posto viene resa evidente 48 ore prima dei lavori, in modo che le auto parcheggiate possano essere rimosse per tempo, senza incorrere in multe e nella rimozione forzata prevista in questi casi. Va detto che fino ad oggi sono davvero poche le auto che restano parcheggiate nonostante i divieti, per questo vogliamo sensibilizzare ancora di più la cittadinanza, affinché sia parte attiva in queste importanti manutenzioni e verifichi se nell’area dove ha parcheggiato ci sono divieti temporanei. Una premura diretta soprattutto ai titolari delle auto che restano ferme per lungo tempo. Effettuare gli sfalci è indispensabile al decoro e all’igiene pubblica della città, specie nella stagione estiva, che vede un proliferare più frequente delle erbe, così pure come la pulizia approfondita delle strade, con l’arrivo della bella stagione è essenziale come biglietto da visita per la città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori di sfalcio partono in largo Cavallerizza, l'appello dell'assessore: "Attenti ai divieti temporanei per evitare sanzioni"

ChietiToday è in caricamento