Brigata Maiella, rinnovati gli organi della Fondazione: Malvestuto e Rullo presidenti onorari

Sono stati rinnovati gli incarichi negli organi statutari della Fondazione Brigata Maiella. Resteranno in carica fino al 2025

Gilberto Malvestuto e Nicola Mattoscio a Montecitorio

Sono stati rinnovati gli incarichi negli organi statutari della Fondazione Brigata Maiella, giunti a naturale scadenza. I presidenti onorari sono Gilberto Malvestuto, capo della sezione mitraglieri che guidò il plotone maiellino entrato tra i primi a Bologna liberata e Antonio Rullo, attuale presidente dell’associazione nazionale ex combattenti Gruppo Patrioti della Maiella (fondata personalmente da Ettore Troilo), che a soli 16 anni fu tra i più giovani partigiani d’Italia. 

Il professor Nicola Mattoscio è stato invece confermato alla presidenza della Fondazione. Con lui, due membri in rappresentanza delle famiglie del comandante, Ettore Troilo, per cui è presente il nipote, Luca e quella del vice comandante, Domenico Troilo, con la figura del figlio, Alberto.

E ancora, confermata la presenza in Consiglio di Amministrazione di Franca De Leonardis (Regione Abruzzo); sono altresì rappresentate le realtà territoriali più significative per l’origine e la storia della formazione partigiana grazie alla presenza dei sindaci dei comuni di Gessopalena e Torricella Peligna nelle figure rispettivamente di Mario Zulli e Carmine. Per la prima volta entra in Consiglio anche un rappresentante di uno dei Comuni extra regionali su cui maggiormente ha insistito l’attività e il contributo alla liberazione dei partigiani abruzzesi: in rappresentanza del comune di Pesaro è stato eletto infatti il professor Carlo Niro. Vincenzo Pizzoferrato, storico, membro dell’associazione tra gli ex Combattenti della sezione Sulmona-Valle Peligna entra in sostituzione dell’avvocato Luciano Angelone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il Comitato Tecnico Scientifico è stato rinnovato: confermati Costantino Felice ed Enzo Fimiani, punti di riferimento per la produzione storiografica regionale e promotori delle attività scientifiche dell’Ente. A loro si aggiungeranno altri studiosi che gli stessi individueranno tra personalità di riconosciuta levatura morale e professionale.
Gli organi così rinnovati resteranno in carica fino al 2025.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento