rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

Boom di richieste vaccini a Paglieta, il sindaco Graziani: "In tilt i call center con 1200 richieste, raddoppieremo linee vaccinali"

Il primo cittadino spiega che "la variante Omicron è contagiosa e sta dilagando generando panico con la corsa alle vaccinazioni"

Boom di richieste vaccini anti-Covid a Paglieta e call center in tilt. Il sindaco Ernesto Graziani spiega che sono arrivate 1200 richieste da gestire per l'appuntamento del 8 gennaio.

Sono tre le volontarie che gestiscono il servizio "per - dice Graziani - fare chiarezza verso chi non ha compreso quanto sia l' impegno e quanto ci stia a cuore immunizzare il maggior numero della popolazione".

Il sindaco spieha che "non si tratta di alcun favoritismo, non fa parte del nostro agire, nel modo più assoluto, e ci teniamo a sottolinearlo, smentendo tali voci. Con questa nuova campagna vaccinale si è manifestato un qualcosa che non era mai accaduto: 1200 prenotazioni fino ad oggi mentre  durante gli open day non avevamo mai superato il numero di 400 dosi anti Covid , somministrate. La variante Omicron è contagiosa e sta dilagando generando panico con la corsa alle vaccinazioni".

Il primo cittadini annuncia che verranno potenziate le linee vaccinali per l' 8 gennaio "che raddoppieranno,quindi vaccineremo il doppio delle persone, perché con 4 linee si riuscirà ad evadere le tante richieste. Ad affiancare il personale della Asl, ci saranno anche i volontari di tipo infermieristico, personale messo a disposizione dal Comune di Paglieta, oltre alla Protezione civile e ambulanza. Ci è stata accordata un'altra data, entro gennaio 2022, per completare il numero delle persone che hanno chiesto la vaccinazione per l' 8 gennaio. I nominativi saranno da noi stessi contattati, così da inserire l'elenco nella prossima giornata vaccinale prevista a gennaio. Siamo certi di una vostra comprensione su quanto si è verificato nel gestire la valanga di prenotazioni pervenute alle tre volontarie, che ringraziamo".

Rispetto ad altri comuni, Paglieta ha una suo hub vaccinale, "privilegio concesso a pochi comuni di queste dimensioni. Dobbiamo ritenerci fortunati, ci siamo impegnati per ottenere questa bella realtà per i cittadini residenti e ne siamo fieri: è una cosa enorme. Si ringraziano per la vicinanza e la proficua collaborazione il direttore sanitario della Asl, Fioravante Di Giovanni e il direttore generale, Thomas Schael".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di richieste vaccini a Paglieta, il sindaco Graziani: "In tilt i call center con 1200 richieste, raddoppieremo linee vaccinali"

ChietiToday è in caricamento