Attualità

Biglietto simbolico in Curva Volpi per Di Bartolomeo, grande tifoso neroverde scomparso a gennaio

Oggi la partita Chieti-Avezzano, che potrebbe regalare la promozione in serie D: il commerciante non se la sarebbe persa per nessun motivo

Piero Di Bartolomeo

Per nulla al mondo si sarebbe perso la partita di oggi, che potrebbe regalare al Chieti la promozione in serie D. 

E per questo, i familiari di Piero Di Bartolomeo, grande tifoso neroverde scomparso a gennaio, hanno acquistato simbolicamente un biglietto della curva per la partita Chieti-Avezzano. Di Bartolomeo, che aveva 58 anni ed era un commerciante di tessuti, era una presenza storica della Curva Volpi. 

"Un gesto che non ci lascia indifferenti - dice la società di Giulio Trevisan - e che domani, sugli spalti dell'Angelini, permetterà a tutta la squadra di sentire anche la sua passione, quella che ha sempre dimostrato".

Intanto, cresce l'attesa in città per un incontro fondamentale per il futuro sportivo. Il fischio d'inizio è fissato alle ore 15. 

Come da ordinanza firmata dal sindaco Diego Ferrara, nelle due ore precedenti e nelle due successive alla partita, non potranno essere vendute bevande in recipienti di vetro, plastica o lattina, sia all'interno che all'esterno dello stadio Angelini. Inoltre, sono state disposte delimitazioni nelle aree esterne. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietto simbolico in Curva Volpi per Di Bartolomeo, grande tifoso neroverde scomparso a gennaio

ChietiToday è in caricamento