Attualità

Biblioteca De Meis, scelti i progettisti. Il Comitato cittadino: "Rispettare le aspettative della cittadinanza"

L’apposita Commissione ha deciso quale sarà la società che lavorerà alla ex caserma Bucciante, dove sorgerà la Cittadella della Cultura. Quindici le offerte pervenute

Sono stati scelti i progettisti per la nuova Biblioteca De Meis, alla ex Caserma Bucciante. Lunedì scorso, l’apposita Commissione (gli ingegneri Paolo Intorbida, Gugliemo Palmieri, Franco Rauli e il responsabile unico del procedimento architetto Francesco Faraone) nominata per l’aggiudicazione della gara europea relativa all’affidamento dell’incarico di progettazione, ha concluso i propri lavori dopo aver esaminato le 15 offerte pervenute.

“Un passo importante è stato compiuto sulla strada, finora più lunga e tormentata di quanto si immaginasse all’inizio, che porterà alla realizzazione della nuova Biblioteca “A. C. De Meis” in quella che sarà la Cittadella della Cultura nella ex Caserma Bucciante”

commentano dal Comitato cittadino, intenzionato a chiedere un incontro con i tecnici per esporre le aspettative della cittadinanza.

La Commissione ha proposto l’aggiudicazione in favore del concorrente numero 13: Società Italiana Servizi (Mandataria/Capogruppo) – Ingenium società di ingegneria (Mandante) – Studio Montepara ingegneria civile (Mandante) – Grifone Progetti (Mandante) classificatosi primo nella relativa graduatoria. Soci della Società Italiana Servizi srl sono l’architetto Carmine Brandi e l’ingegner Roberto Brandi di Chieti.

Il Comitato cittadino per la salvaguardia e il rilancio di Chieti rende noto che a procedure burocratiche concluse e ad assegnazione ufficializzata, chiederà la un incontro con i responsabili della Società vincitrice

“per sottoporre loro i desiderata e le aspettative di una intera collettività che, dopo essersi battuta perché ad anni e anni dal crollo della vecchia sede qualcosa finalmente si muovesse, ora auspica per la nuova “De Meis”, inserita nel cuore verde della città, una struttura al passo con le più innovative tendenze nel campo: una biblioteca che non sia solo luogo di consultazione ma anche di aggregazione e di produzione di cultura”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca De Meis, scelti i progettisti. Il Comitato cittadino: "Rispettare le aspettative della cittadinanza"

ChietiToday è in caricamento