rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità

"I prezzi della benzina sono ancora troppo alti": nuovo esposto in procura del Codacons

Anche in Abruzzo nell’esposto presentato dall’associazione viene richiesto l’intervento della magistratura contro pompe e grossisti che speculano

Il Codacons interviene anche in Abruzzo contro il caro-carburanti presentando una denuncia alle procure della Repubblica di Teramo, Chieti, L'Aquila e Pescara nei confronti del Ministero dell’economia e delle finanze "per appropriazione indebita e speculazione da aggiotaggio, con diffida a congelare i 2,2 miliardi di euro di accise incamerati solo nell’ultima settimana; e, contestualmente, nei confronti delle pompe e dei grossisti che nel corso di queste settimane hanno speculato sulle vacanze degli italiani".

La benzina resta alta: al self in autostrada il costo è di 2,019 euro, fa presente l'associazione che ricorda come "gli effetti deleteri della decisione di non rinnovare lo sconto da 30 centesimi sulle accise per il 2023 fossero già stati noti da mesi".

Il Codacons punta il dito anche su pompe e grossisti e, dopo aver chiesto alla magistratura di intervenire sui rincari che si registrano in occasione delle partenze degli italiani, torna alla carica per capire quale sia la causa dei repentini aumenti dei listini alla pompa e se vi siano possibili manovre speculative finalizzate ad alzare i prezzi in occasione degli spostamenti dei cittadini. Per farlo, richiede ancora una volta controlli e sequestri presso gli impianti che vendono la benzina a prezzi che si discostino eccessivamente da quelli medi.

“Non è accettabile fare cassa con i rincari spaventosi sulla benzina nel mezzo dell’estate - dichiara il presidente Carlo Rienzi - chiediamo alla magistratura di intervenire, prima di tutto congelando la montagna di soldi che stanno affluendo nelle casse statali in queste settimane di esodo e controesodo. Inoltre, chiediamo con forza di sanzionare le speculazioni in atto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I prezzi della benzina sono ancora troppo alti": nuovo esposto in procura del Codacons

ChietiToday è in caricamento