rotate-mobile
Attualità

Befana della biodiversità: i carabinieri forestali incontrano l'Anffas, c'è anche una pattuglia a cavallo

Doni e attenzioni, una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà

Anche quest’anno i carabinieri forestali hanno organizzato la “Befana della Biodiversità”: una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà che vede la presenza dei militari nei reparti pediatrici di numerose strutture ospedaliere in tutta Italia oltre alle case famiglia, portando con loro un simbolo di natura e speranza rivolto ai bambini ricoverati e al personale sanitario impegnato nelle corsie durante l’Epifania.

A Chieti i carabinieri forestali sono intervenuti nella sede dell'associazione Anffas (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) per incontrare gli ospiti della struttura: una giornata all’insegna dell’amore per l’ambiente e della solidarietà con la presenza anche di una pattuglia a cavallo.

L’obiettivo dell'iniziativa è trasmettere la conoscenza e l’amore per la natura, raccontando il mondo straordinario delle 150 riserve naturali dello Stato e foreste demaniali gestite dal Raggruppamento carabinieri biodiversità. Consegnati quaderni, matite, portachiavi, zainetti in tela o carte da gioco riguardanti la conoscenza della biodiversità, per consentire un “contatto” virtuale con la natura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Befana della biodiversità: i carabinieri forestali incontrano l'Anffas, c'è anche una pattuglia a cavallo

ChietiToday è in caricamento