menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus

La proposta di Anci a tutti i sindaci. Martedì 31 marzo alle ore 12 il ricordo

Bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio in tutti i Comuni italiani.

È l'invito lanciato dal presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, attraverso una lettera inviata a tutti i sindaci italiani per unirsi all'iniziativa lanciata dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli.

Martedì 31 marzo alle ore 12 oltre alle bandiere a mezz'asta ogni sindaco, con la fascia tricolore, osserverà davanti ai municipi o ai monumenti ai caduti un minuto di silenzio a nome di tutta la cittadinanza, che potrà fare lo stesso nelle proprie abitazioni.

"Un modo per ricordare le vittime del coronavirus, per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari, per abbracciarci idealmente tutti, per essere di sostegno l’uno all’altro, come sappiamo fare noi sindaci”

ha spiegato il presidente dell’Anci Decaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento