rotate-mobile
Attualità

Bandiere blu: 14 in Abruzzo, confermate tutte quelle sulla costa teatina

L'Abruzzo sale a 14 con un nuovo ingresso: Alba Adriatica. In provincia di Chieti premiate Francavilla al Mare, Fossacesia, San Salvo e Vasto

Salgono a 14 le Bandiere Blu che l’estate prossima sventoleranno sulla costa abruzzese. 

Il vessillo assegnato dalla Fee Italia quest’anno vede una new entry: Alba Adriatica, sulla costa teramana. Confermate invece tutte le altre località già insignite nel 2021: Francavilla al Mare, San Salvo, Vasto, Fossacesia sulla costa teatina; Pescara; Martinsicuro, Giulianova, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Tortoreto;  i laghi Villalago e Scanno.

I Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento in base ai 32 criteri di sostenibilità (dalla qualità delle acqua alla raccolta differenziata), dunque, sono 210, 9 in più rispetto ai 201 dello scorso anno: 14 sono i nuovi ingressi, 5 i Comuni non confermati. 

La Liguria conferma 32 località, seguono con 18 Bandiere: la Campania, con un nuovo ingresso e due uscite; la Toscana che segna un ingresso; la Puglia, con tre nuovi ingressi e due uscite. Sono 17 i riconoscimenti per la Calabria, con due nuovi ingressi. Anche le Marche salgono a 17, con un nuovo ingresso. La Sardegna raggiunge 15 località con un nuovo ingresso. L'Abruzzo sale a 14 con un nuovo ingresso, la Sicilia a 11 con una new entry, il Lazio scende a 10 con un'uscita.

Rimangono invariate le 10 bandiere del Trentino Alto Adige. L'Emilia Romagna vede premiate 9 località con due nuovi ingressi, sono riconfermate le 9 Bandiere del Veneto. La Basilicata conferma le sue 5 località; si registra un nuovo ingresso in Piemonte che ottiene 3 Bandiere; il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 dell'anno precedente. Il Molise rimane con 1 Bandiera, anche la Lombardia conferma 1 Bandiera Blu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere blu: 14 in Abruzzo, confermate tutte quelle sulla costa teatina

ChietiToday è in caricamento