La bandiera blu a Fossacesia diventa 'maggiorenne': confermato il riconoscimento per l'estate 2019

Qualità delle acque, sostenibilità e servizi: l'intera spiaggia di Fossacesia premiata anche quest'anno con la bandiera blu

Fossacesia si conferma Bandiera Blu anche per il 2019. La consegna del vessillo, che per la 18ma volta consecutiva premia la città della Costa dei Trabocchi , è avvenuta oggi nella Sala convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche, a Roma, alla presenza del sindaco, Enrico Di Giuseppantonio.

I cinque chilometri del litorale di Fossacesia hanno superato positivamente anche stavolta tutti gli indicatori necessari per ottenere la Bandiera Blu, come una corretta gestione del territorio, che comprende raccolta differenziata e riduzione dei rifiuti; cura dell’arredo urbano e delle spiagge; accesso al mare per tutti, senza barriere architettoniche e limitazioni. Inoltre, l'Amministrazione Comunale ha rispettato tutti i criteri che riguardano la qualità della vita sul proprio territorio.

Tre località conquistano la Bandiera blu 2019

"D’altro canto - ha commentato con soddisfazione il sindaco Di Giuseppantonio -l’obiettivo della Foundation for environmental education è quello di spingere verso un turismo sempre più sostenibile, in cui la qualità dei servizi si accompagni al rispetto dell’ambiente, ma verificando che, su questo punto, l’attenzione degli amministratori sia alta e continua".

L’assegnazione della Bandiera Blu per Fossacesia è stato giudicato positivamente dalla giuria nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fee, che lavora in sinergia con quella internazionale, si avvale della collaborazione di alcune istituzioni come il ministero dell’Ambiente, quello delle Politiche agricole, il coordinamento assessorati regionali al turismo, il Comando generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, l’Ispra, il Laboratorio di oceanologia ed ecologia marina dell’università della Tuscia, la Federazione nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici e l’Anci nonché organismi privati quali i Sindacati Balneari (Sib-Confcommercio e Fiba-Confesercenti), la Fin, sezione salvamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo si accascia nei pressi di Ikea: vigilante gli salva la vita dopo il massaggio cardiaco

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento