Banco Alimentare, a Iper Conad Ortona fino al 5 agosto è possibile donare

Appuntamento con la solidarietà nei punti vendita abruzzesi tra cui quello di Ortona per aiutare 35 mila bisognosi

Basta 1 euro per donare 14 pasti a persone bisognose della nostra regione.  È il messaggio che fino al 5 agosto verrà lanciato nei punti vendita abruzzesi tra cui Iper Conad di Ortona  per richiamare l’attenzione del pubblico su un’emergenza e contribuire a una buona causa.

Grazie a questa campagna, ideata nel 2017 per il ventennale del Banco Alimentare dell'Abruzzo, i clienti Iper Conad potranno scegliere di donare, a chi vive nel bisogno, 1 euro che verrà aggiunto al conto della spesa. 1 euro è infatti quanto serve per il recupero e la distribuzione di 7 kg di cibo, equivalenti a 14 pasti (secondo la stima della Fédération Européenne des Banques Alimentaires, 1 pasto corrisponde a 500 grammi di alimenti).

Una piccola donazione che può dare però risultati sorprendenti, come testimoniano i dati dello scorso anno quando, grazie alla generosa risposta degli abruzzesi, sono stati raccolti nei tre ipermercati 17.694 euro, pari a 247.548 pasti. I fondi raccolti quest’anno contribuiranno ad aiutare 34.958 persone indigenti, di cui 3.066 bambini, sostenute giorno dopo giorno dal Banco Alimentare dell'Abruzzo, l’associazione che recupera cibo dalla grande distribuzione, imprese agroalimentari e programmi di lotta alla povertà per distribuirlo, attraverso una rete di 213 enti convenzionati, a chi vive nel bisogno.

“Siamo molto orgogliosi di questa nuova edizione di una campagna ormai consolidata – commenta Antonio Dionisio, presidente del Banco Alimentare dell’Abruzzo – in quanto suggella una partnership tra la nostra e un’importante insegna della Distribuzione Organizzata come Conad, da sempre attenta ai bisogni del territorio. Grazie al gruppo Conad Adriatico per la disponibilità e l’interesse e grazie a quanti, ancora una volta, vorranno partecipare ad un gesto tanto semplice quanto efficace”.

"La collaborazione con il Banco Alimentare per questa iniziativa benefica, in cui abbiamo creduto fin da subito, è la risposta al nostro slogan Persone oltre le cose - commenta Claudio Troiani, direttore del canale ipermercati -. I risultati precedenti, di questa campagna “Aggiungi 14 posti a tavola” hanno messo in luce la grande generosità dei nostri clienti d'Abruzzo. Ci auguriamo con tutto il cuore che la risposta di quest'anno riesca a confermare, se non a superare, i numeri della scorsa edizione: una sfida che sosterremo con convinzione dando tutta la visibilità possibile a questa iniziativa."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

  • Tra volti noti e nuovi ingressi, ecco chi entra in consiglio e chi può ancora sperare in un posto

  • Elezioni comunali 20-21 settembre 2020 a Chieti: i risultati definitivi

  • Preferenze candidati consiglieri del centrodestra con Fabrizio Di Stefano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento