rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità Lanciano

Quattro bimbi e tre mamme rientrati dall'Ucraina sulle ambulanze partite da Lanciano [VIDEO]

Trasportati all'ospedale San Raffaele di Roma con le ambulanze della Croce gialla, bisognosi di cure urgenti

Sono arrivate ieri all’ospedale San Raffaele di Roma le ambulanze della Croce Gialla partite da Lanciano verso la città di Zàhony (Ungheria) al confine con l'Ucraina.

Scortate dai carabinieri nel traffico della Capitale, i volontari sono rientrati in Italia con quattro bambini, di cui uno di appena 3 mesi, bisognosi di soccorso e cure e le loro mamme.
La missione umanitaria della Croce Gialla Lanciano era partita sabato scorso, dopo che il presidente Nicola Sciulli aveva risposto all'appello lanciato dal comitato Maniuniteperpadova e dal consolato Ucraino delle Tre Venezie.

Una decina i volontari a bordo del convoglio partito dall’Abruzzo che hanno quindi raggiunto dopo ore e ore di viaggio il confine con l’Ucraina, per prelevare e accompagnare i bambini malati in fuga dalla guerra. Hanno aderito alla missione umanitaria “Stop war” anche il comitato di Francavilla al Mare e i soci dei club del Rotary di Padova e di Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro bimbi e tre mamme rientrati dall'Ucraina sulle ambulanze partite da Lanciano [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento