Gli Angeli del Mare sorvegliano la spiaggia libera di Vasto con il bagnino a quattro zampe

Il servizio prevede il pattugliamento lungo il tratto di costa compreso tra Punta Penna e Punta Aderci

È iniziato sabato 1° agosto e continuerà fino alla fine della stagione, tutti i fine settimana, il servizio di vigilanza degli Angeli del Mare, con l'ausilio di una moto d'acqua barellata, nel tratto del litorale compreso tra Punta Penna e Punta Aderci, a Vasto.

Con gli Angeli del mare c'è il personale specializzato della Federazione Italiana Salvamento Acquatico, con cui collaborano da alcuni anni.

Il team di intervento è a disposizione delle necessità dell'autorità marittima (Guardia Costiera). Per completare il servizio sarà presente sul tratto costiero in supporto del personale di terra , l'unità cinofila abilitata al salvataggio in mare.

Le postazioni di salvataggio (torrette di avvistamento) saranno presidiate da due soccorritori ciascuna, così da garantire una maggior sicurezza dei bagnanti in questa calda estate. I titolari della società Angeli del Mare, Marco Schiavone e Carmen Padalino, vogliono dare una maggiore garanzia di sicurezza al tratto di arenile affidato loro in custodia. Sicuri del risultato positivo, sostengono che faranno quanto è nelle loro possibilità per garantire la sicurezza dei bagnanti in mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Lancia sassi alla ex e al nuovo fidanzato e sfonda la porta di casa: 30enne denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento