rotate-mobile
Attualità Lanciano

Avvocati genitori, sì al rinvio delle udienze per accudire i figli

Firmato a Lanciano il protocollo, primo in Abruzzo, che riconosce il legittimo impedimento a comparire in udienza per gli avvocati che debbano assistere i figli

Riconoscere il legittimo impedimento a comparire in udienza per gli avvocati che, nel loro ruolo di genitori, debbano assistere i figli, che si tratti di accompagnarli a una visita medica, di accudirli in caso di particolari patologie o semplicemente nel periodo di allattamento.

È il senso del protocollo, il primo in Abruzzo, firmato a Lanciano su impulso del presidente del comitato pari opportunità dell'Ordine degli avvocati, Quirino Ciccocioppo, insieme alla presidente della commissione pari opportunità della Regione Abruzzo Maria Franca D'Agostino, per tutelare le esigenze di natura familiare nell'organizzazione lavorativa dei due generi.

Finora, infatti, era a discrezione del giudice accordare o meno a un legale, donna o uomo, l'assenza dall'aula per accudire un minore. Il protocollo, come riporta l'Ansa, è stato sottoscritto dal presidente del tribunale di Lanciano Riccardo Audino, dal procuratore Mirvana Di Serio, dal coordinatore dei giudici di Lanciano Massimo Canosa e dal presidente dell'Ordine degli avvocati di Lanciano Antonio Codagnone.

"Sono molto contento - dichiara Ciccocioppo - di aver promosso tale protocollo, accolto con favore da tutti i firmatari, in quanto sono certo che potrà essere d'aiuto a tutte le colleghe e i colleghi che, senza alcun timore di vedersi rigettata la richiesta di rinvio per legittimo impedimento, potranno conciliare le esigenze lavorative con quelle familiari".

“È un grosso passo avanti nell'avvocatura abruzzese - sostiene l'avvocato Maria Franca D'Agostino - Mi auguro che questo protocollo sia preso ad esempio e possa essere esteso a tutti gli ordini degli avvocati della regione Abruzzo, per evitare che accadano fatti come quello occorso a una collega che si è vista rifiutare una richiesta di rinvio di un'udienza, dovendo accompagnare un minore a una visita specialistica prenotata da tempo in ospedale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati genitori, sì al rinvio delle udienze per accudire i figli

ChietiToday è in caricamento