rotate-mobile
Attualità

Il Comune cerca un rappresentante per il consiglio di amministrazione del convitto G.B. Vico

Possono candidarsi tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti di eleggibilità e compatibilità per essere eletti alla carica di consigliere comunale

Il mandato del consiglio di amministrazione del convitto G.B. Vico scade il 30 marzo 2024, dunque il Comune di Chieti cerca un delegato che possa fare parte del nuovo Cda, in carica dal 1° aprile prossimo.

Per questo, l'ente ha pubblicato un avviso che chiama a raccolta tutti gli interessati a ricoprire questo incarico. In particolare, possono candidarsi tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti di eleggibilità e compatibilità per essere eletti alla carica di consigliere comunale. Le candidature non sono vincolanti. 

Le proposte di candidatura possono essere inviate in carta libera, indirizzate al sindaco di Chieti, nella sede provvisoria del Comune, in corso Marrucino 81 (ex Banca d'Italia) e devono essere spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, o inoltrate a mezzo Pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.chieti.it, o consegnate a mano all'ufficio protocollo del Comune, entro le ore 12 di giovedì 21 dicembre 2023.

L'incarico dura 3 anni e non è previsto compenso. 

L'avviso completo è consultabile sul sito del Comune.

Avviso pubblico consiglio di amministrazione convitto nazionale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune cerca un rappresentante per il consiglio di amministrazione del convitto G.B. Vico

ChietiToday è in caricamento