menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Avis Chieti si sposta e accoglie anche le sedi provinciale e regionale

Gli auguri del presidente Tullio Parlante: "Il dono del sangue è un dono di speranza!"

La sede dell'Avis Chieti scende al piano strada di via Principessa di Piemonte 16, dove sono in corso i lavori che porteranno in loco sia la sezione dell'Avis comunale che quella dell'Avis provinciale Chieti che l'Avis regionale Abruzzo.

Lo riferisce il presidente Avis Chieti Tullio Parlante nel fare gli auguri alla citatdinanza e ai donatori. "Un fiore all'occhiello per questa meravigliosa città che, insieme ai suoi mille e novecento donatori circa, merita il rispetto di chiunque" commenta, ringraziando l'amministrazione comunale.

Tra pochi giorni ci lasceremo alle spalle questo "maledetto" anno 2020 che è stato un anno carico di ansia oggettiva, solitudine e perdita di valori cari che - forse - potevano ancora rimanere un altro po' di tempo con noi. Anno caratterizzato da una visione spettrale del domani, laddove abbiamo fatto molta fatica nel gestire le nostre emozioni. In questa triste considerazione, non possiamo non rivolgere un gradito e grande grazie a tutti quei donatori di sangue che, nonostante le avversità di quest'anno, che stà andando via, mai hanno fatto mancare la loro presenza al centro Trasfusionale per poter donare la proria linfa vitale in favore di chi per un momento nella vita è stato meno fortunato. Grazie a tutti i dirigenti associativi della grande famiglia Avisina, sempre presenti e attenti alle dinamiche donazionali. Grazie a tutti coloro i quali, direttamente o indirettamente, hanno contribuito a far si che questa grande e nobile famiglia crescesse in continuazione. Di sangue ce ne è sempre bisogno. Accostarsi alla donazione significa diventare parte integrante del concetto di vera solidarietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento