Attualità

L'Automobile club premia gli Angeli della strada: "Validi esempi di encomiabile responsabilità"

A Palazzo de' Mayo il presidente dprovinciale Camillo Tatozzi premia anche gli “Anziani del Volante”

Cerimonia dell’Automobile club di Chieti ieri pomeriggio nella sala Capozucco di Palazzo de’ Mayo dove il presidente provinciale Camillo Tatozzi ha premiato gli “Anziani del Volante”, ovvero i soci Aci che sono in possesso della patente di guida da oltre quaranta anni, e gli “Angeli della Strada”, gli appartenenti alle forze dell’ordine (Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale) che si sono particolarmente distinti in speciali operazioni di intervento e di tutela degli automobilisti.

Come “Anziani del Volante” sono stati premiati: Francesca Bibbo, Domenico Budani, Bernardino Campana, Paolo Cilento, Giuseppe D'Angelo, Alberico Di Marzio, Mario Davide Di Rocco, Giovanni Di Toro Mammarella, Sofia La Porta, Flavia Lucia Mangifesta, Indiana Marino, Arnaldo Marramiero, Anna Maria Martelli, Roberta Naddeo, Nicoletta Nonno, Francesco Pastore, Clorinda Petrosemolo, Umberto Petrosemolo, Francesco Renda, Gaetano Scirè, Mammola Tupone, Salvatore Vallone e Rocco Venezia.

“Un riconoscimento - ha commentato l’avvocato Tatozzi - per ricordare indelebilmente il loro esempio di encomiabile responsabilità, che li rende persone consapevoli del fatto che, grazie alla disciplina al volante ed allo spiccato senso civico, hanno contribuito a salvaguardare la vita propria e quella degli altri utenti della strada”.

Come “Angeli della Strada” sono stati premiati, su segnalazione del comando provinciale della Polizia Stradale, il vice Sovr.te Carmine Ciancio e l’ag. scelto Francesco Santarelli; su segnalazione del comando della Polizia Locale della città di Ortona, l’agente Fabio Marino; su segnalazione del comando della Polizia Locale del comune di San Salvo, l’agente Michele Di Giacomo, l’agente Nicola Pagano e l’agente Nicolino Cilli.

A tutti loro è stato espresso dagli intervenuti il più vivo ringraziamento per l'impegno e la generosità dimostrata nella soluzione dei problemi legati alla circolazione stradale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Automobile club premia gli Angeli della strada: "Validi esempi di encomiabile responsabilità"

ChietiToday è in caricamento