menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: 615 pazienti ricoverati in Abruzzo, superata la soglia d'allarme delle terapie intensive

Mai così tanti ricoveri negli ultimi due mesi. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è del 33,3%

Cresce di giorno in giorno il numero dei ricoverati in Abruzzo a causa del coronavirus: 15 nuovi ricoveri fino a ieri, che fanno salire il totale a 615. Non succedeva da due mesi di trovare gli ospedali così pieni di casi, precisamente dalla metà di dicembre 2020, quando il trend era in calo dopo il picco di novembre, ricorda l’Ansa.

Una settimana fa i ricoveri in Abruzzo erano 548, due settimane fa 474.

Bollettino 17 febbraio 2021

bollettino 17.2.2021-2

Oggi il tasso di occupazione delle terapie intensive è del 33,3%, a fronte di una soglia di allarme pari al 30%. 

In area medica sono ricoverati 551 pazienti (+16): qui è occupato il 36,9% dei 1.491 posti letto disponibili (il livello di allerta scatta al 40%).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento