Attualità

Potenziate pulizia, raccolta dei rifiuti e lavaggio delle strade, l'appello ai cittadini: "La città è la casa di tutti"

I provvedimenti dell'assessora all'Ambiente Zappalorto in vista dell'estate. Stamani il sopralluogo in via dei Tintori, dove erano state segnalate criticità

L'assessora Zappalorto durante un sopralluogo in corso Marrucino

In vista dell'aumento delle presenze estive e con la ripresa delle attività di intrattenimento e ristorazione, il Comune ha disposto il potenziamento della raccolta e pulizia sulle strade cittadine maggiori e più frequentate. Lo comunicano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente e alla Transizione ecologica, Chiara Zappalorto.

Proprio quest'ultima, stamani ha verificato la situazione in via dei Tintori, dove nei giorni scorsi era stata segnalata una situazione di degrado, risolta con l'intervento di Formula Ambiente. 

"La ripresa delle attività economiche e il ritorno alla vita all’aperto - spiegano gli amministratori - peraltro da oggi senza mascherina, ove possibile, ci ha portato a potenziare l’attività di Formula sulla città, soprattutto sulle arterie più frequentate. In mattinata, a fronte di un sopralluogo operativo con il braccio operativo della spa, abbiamo disposto già da questa settimana non solo il potenziamento e il ripristino dei cestini mancanti o divelti, ma anche della raccolta, soprattutto nelle aree interessate sia dagli eventi culturali, sia dalla presenza di locali dove si svolge ristoro all’aperto". 

"Considerata anche la condizione delle strade e dei marciapiedi - aggiungono - resa più critica dal caldo di questi giorni, renderemo più frequenti anche i lavaggi, cercando di togliere le macchie più persistenti e gli odori, specie quelli che derivano dalle deiezioni degli animali. A tal proposito, non ci stancheremo di rinnovare alla cittadinanza l’invito a raccoglierle, cosa che abbiamo agevolato anche con la distribuzione gratuita di bustine tramite l’ufficio di Formula in piazza Malta. Sarebbe inoltre opportuno, soprattutto d’estate, girare anche con una bottiglietta d’acqua da versare dove il proprio animale di compagnia fa la sua pipì, in modo da non lasciare traccia del suo passaggio con macchie e odori indesiderati. 
La città è di tutti, dobbiamo trattarla come casa, visto che dopo tanta attesa e un anno davvero difficile siamo tornati in grado di ospitare chi a Chieti non vive e che il turismo e la frequentazione delle nostre attività e del nostro patrimonio culturale, è per noi motivo di rinascita, per questo vogliamo e dobbiamo farlo al meglio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Potenziate pulizia, raccolta dei rifiuti e lavaggio delle strade, l'appello ai cittadini: "La città è la casa di tutti"

ChietiToday è in caricamento