Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

"Buon anno a chi resiste e insiste": gli auguri dei commercianti del consorzio Chieti C'entro

Messaggio di speranza, proposte e appello agli amministratori per il 2019 da un settore molto provato

Anche i commercianti riuniti nel consorzio Chieti C'Entro, tramite il presidente, Gianfranco Cesarone, vogliono augurare buon anno alla città, con un messaggio di speranza e proposte. Eccolo integralmente.

Buon anno a tutti i colleghi commercianti di Chieti, perché resistono ed insistono in questa bellissima città. 

Buon anno a tutti i nostri concittadini, che credono ancora nella nostra funzione di operatori non solo economici del territorio, ma anche sociale, cosa che i grandi centri non sono, né per l'economia e né per il sociale.

Buon anno a tutte le nuove generazioni (i nostri figli), alle quali affidiamo tutte le nostre speranze per il futuro di Chieti ed infine buon anno ai nostri politici/amministratori, perché comprendano una volta per tutte che amministrare una città significa fare scelte per il bene comune e non attribuire ad altri le responsabilità, ma farsene carico in prima persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buon anno a chi resiste e insiste": gli auguri dei commercianti del consorzio Chieti C'entro

ChietiToday è in caricamento