rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità

"Grazie per l'impegno durante la pandemia": attestati di ringraziamento agli agenti della polizia municipale teatina [FOTO]

Fra i nominativi anche quello di Umberto Grasso, il vigile scomparso prematuramente il mese scorso, ricordato dall'amministrazione comunale e dai colleghi

Un attestato da parte della Regione Abruzzo, per dire grazie agli agenti della polizia municipale impegnati in prima linea sin dall'inizio dell'emergenza pandemica. I riconoscimenti sono stati consegnati nel pomeriggio di ieri dal sindaco Diego Ferrara e dal vice sindaco Paolo De Cesare, nella sede della polizia municipale, alla presenza della comandante Donatella Di Giovanni. 

Tra gli attestati c'era anche quello di Umberto Grasso, l'agente scomparso prematuramente lo scorso aprile.

“Unisco al grazie che arriva dalla Regione anche un sincero ringraziamento da parte della nostra amministrazione comunale - ha detto il sindaco durante la consegna - perché ognuno dei nostri agenti ha svolto ogni giorno e senza sottrarsi agli oneri che derivano dal vestire una divisa, il proprio ruolo con abnegazione e anche con tanto coraggio, soprattutto in questo periodo segnato dalla pandemia. Ed è un grazie sentito, perché la polizia municipale ci rappresenta, soprattutto nel rapporto con i cittadini e nell’essere riferimento per il rispetto delle regole nella nostra comunità”.

Riconoscimenti alla polizia municipale di Chieti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grazie per l'impegno durante la pandemia": attestati di ringraziamento agli agenti della polizia municipale teatina [FOTO]

ChietiToday è in caricamento