rotate-mobile
Attualità

L’associazione Cromosoma della felicità lancia il "progetto per l'inclusione" rivolto alle scuole

Il sodalizio nasce dall’unione di alcuni genitori di bambini con sindrome di Down e si rivolge alle scuole di Chieti e provincia

L'associazione Cromosoma della felicità lancia un appello alle scuole secondarie di primo e secondo grado per chiedere di aderire al progetto “Più conoscenza=più inclusione”.

Il sodalizio nasce dall’unione di alcuni genitori di bambini con sindrome di Down. Oltre a occuparsi di diritti di persone con disabilità vuole sensibilizzare sul territorio regionale il tema dell’inclusione. Il progetto è nato nel 2022 e si sviluppa raccontando le esperienze di genitori di figli con disabilità.

Il progetto prevede incontri di un’ora circa ciascuno con l’obiettivo di promuovere la cultura della diversità, abbattere i pregiudizi e raccontare le esperienze dei genitori attraverso la comunicazione con i ragazzi. I temi che verranno affrontati hanno il compito di promuovere un ambiente scolastico inclusivo e una maggiore consapevolezza delle caratteristiche della vita di un ragazzo con disabilità da parte dei loro compagni.

Nel programma è prevista la visione di un film, la presentazione dell'associazione e un dibattito con i ragazzi sul tema dell'inclusione.

Per info contattare: Alessia Stipani 3273231505

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’associazione Cromosoma della felicità lancia il "progetto per l'inclusione" rivolto alle scuole

ChietiToday è in caricamento